UnionCamere Abruzzo - Trail Osservatorio Regionale Trasporti Infrastrutture e Logistica - Sito Ufficiale

[Vai al menu principale]    [Vai al menu di sezione]    [Vai al contenuto della pagina]

Logo TRAIL Abruzzo - Osservatorio Regionale Infrastrutture Trasporti e Logistica
Cartina dell'Abruzzo

  MONITORAGGIO OPERE
Aeroporti
Infrastrutture Settoriali
Nodi Logistici
Porti
Porti Turistici
Rete Autostradale
Rete Ferroviaria
Rete Stradale

  INFORMAZIONI
Chi Siamo
Partner
Comitato di redazione
Perchè un osservatorio?
Il contesto di riferimento
Obiettivi e caratteristiche
L'Economia abruzzese
Proposte e strategia
Dati statistici
Organizzazioni
Operatori Economici
Consumatori
Eventi & Formazione
FAQ

[

Valid CSS!

]

 

[

Level Triple-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0

]

 

[

Valid HTML 4.01 Strict!

]


[

MYSQL Powered

]

 

[

APACHE Powered

]

 

[

PHP Powered

]



Sito accessibile



Venerdì, 24 Novembre 2017 - Ore 21:32

[

HOME PAGE

]

[

NEWS

]

[

DOCUMENTI

]

[

LINK UTILI

]

[

CONTATTI

]


  COMPLETAMENTO AUTOPORTO DI S. SALVO  
Nodi Logistici

 Obiettivo
La finalità dell'intervento è quella di potenziare sia le strutture di movimentazione delle merci che quelle di collegamento, al fine di attribuire all'infrastruttura una posizione strategica nelle relazioni con i mercati internazionali e nel territorio in cui è situata, grazie alla vicinanza dei distretti industriali e dei rispettivi porti di Vasto e Ortona.
 Descrizione
Il progetto di completamento dell'autoporto, fu redatto alla fine degli anni 80 dal consorzio per lo sviluppo industriale del vastese e approvato dalla Regione. I lavori terminarono nel 2008, i quali comprendevano: 48 piazzali, edificio uffici e bar ristoro, magazzino gomma-gomma ecc., distribuiti su 84 mila mq. di estensione, per una spesa complessiva di quasi 33 milioni di euro.
Le future azioni, previste nell'intervento riguardano la realizzazione del raccordo ferroviario dell'autoporto con il porto di Vasto e l'area industriale Vasto S. Salvo, in un'ottica di integrazione con il porto di Ortona.
Riguardo ai futuri collegamenti su gomma, gli interventi sono concentrati sulla realizzazione della strada di collegamento tra la zona industriale, l'autoporto e la SS 16.
 Rilevanza Geografica
Strategica
 Documentazione Tecnica
L'autoporto venne progettato negli anni 80, al fine di cercare un rimedio alla sosta dei tir lungo le strade di Piana Sant’Angelo. La soluzione individuata fu un piazzale dotato dei servizi essenziali per i camionisti che, provenienti da diverse zone europee, sostavano a San Salvo per giorni in attesa di caricare la merce, con una spesa iniziale di 500 milioni di lire.
Il progetto venne poi ampliato ad opera della Regione, che promuoveva la realizzazione di un autoporto, nell’ottica di un grande piano logistico incentrato sull’interporto di Manoppello. Per i fondi si attinse alla Cassa del Mezzogiorno, all’epoca ancora attiva e alla Comunità Europea. Sorsero i primi problemi con l’Anas riguardo agli accessi sulla Statale 650 Trignina e si rese necessario modificare il progetto, con conseguente aumento dei tempi e costi di realizzazione.
 Stato di Avanzamento
Esecutivo
Allo stato attuale la struttura risulta abbandonata e incompiuta.
I futuri interventi, previsti nel PAR-FAS 2007-2013, sono destinati alla creazione di un collegamento diretto tra l'autoporto e la zona industriale
 Finanziamento
Il 21 giugno 2013 la Giunta Regionale aveva approvato il progetto preliminare, pari a 1 milione e 300 mila euro per l'entrata in esercizio dell'infrastruttura, che si andavano ad aggiungere ai 33 milioni stanziati nel 2008 relativi al completamento dell'autoporto.
Per la realizzazione delle opere di adeguamento e completamento dei centri logistici regionali di Castellato, Roseto e San Salvo, sono invece previsti 8.000.000 di euro a valere su risorse del Fondo Aree sottoutilizzate (Vedere nella voce "Foto e allegati" PAR FAS 2007-2013).
 Comuni interessati all'intervento
in Regione: Chieti (Chieti)
Cupello (Chieti)
San salvo (Chieti)
Vasto (Chieti)
 Province di appartenenza
Chieti - 
 Foto & Allegati

[

Preleva il documento PDF (1,97 MB)

]

PAR FAS 2007-2013

Fonte: www.regione.abruzzo.it/programmazione

[

Preleva il documento (88 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (88 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (3 Bytes)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (57 Bytes)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (205 Bytes)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (8 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (8 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (4 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (4 KB)

]



Fonte:

[

Preleva il documento (4 KB)

]



Fonte:

[

Vedi la Foto (98 KB)

]



Fonte:
Ultimo Aggiornamento: Gennaio 2017

  Copyright © Unione Regionale C.C.I.A.A. d'Abruzzo

[

Privacy

]

 - 

[

Area Riservata

]

[

Powered by Playsoft

]

  
Unione Regionale C.C.I.A.A. d'Abruzzo (Unioncamere Abruzzo) - Via F. Savini 50 - 64100 Teramo - Tel. 0861 335212-55 - Fax 0861 245648 -

[

info@abruzzo.camcom.it

]

-

[

www.unioncamereabruzzo.it

]